Scrapbooking,  Tutorial

Menù Planner da appendere

Un nuovo tutorial di scrapbooking

Ed eccoci con un nuovo tutorial che mescola lo scrapbooking, al planning, all’home decor. Si tratta di realizzare un piccolo quadretto da appendere, per tenere traccia del menù settimanale, in modo che tutta la famiglia sia al corrente di cosa ci sarà per cena durante la settimana, ma utile anche a noi cuoche per ricordarci che cosa abbiamo già cucinato e cosa vogliamo provare.

Personalmente, io ho una passione sfrenata per la cucina, mi piace sperimentare e pasticciare. Creo continuamente ricettari, liste per la dispensa e casa mia sembra spesso un ristorante. Devo però dare onore al merito: l’idea per questo “menù planner” è venuta al mio compagno, che un giorno mi ha suggerito appunto di tener traccia di quello che cucinavo… ed ecco che è nato questo quadretto!

shadow box meal planner tutorial scrapbooking

L’idea di base parte dalla costruzione di una shadow box. Vi darò le indicazioni e le misure per costruirla: non è semplicissimo e neanche veloce, però il risultato è molto soddisfacente! Inoltre, è una struttura di base molto versatile che potete usare anche in mille altri modi diversi. Se invece non aveva voglia di costruirvi la shadow box, potete sempre partire da una cornice già pronta. Non mi perdo in altre chiacchiere e partiamo subito!

Occorrente

Procedimento

Tempo richiesto: 2 ore.

Segui queste istruzioni per realizzare il menù planner da appendere

  1. Preparazione dei pezzi della shadow box

    Per prima cosa prendiamo del cartoncino a tinta unita (io l’ho scelto bianco) e ritagliamo i vari pezzi che comporranno la shadow box.
    2 quadrati da 19,5 cm, a cui toglieremo la parte centrale, lasciando 1 cm di bordo nella cornice (come vedete in foto)
    4 rettangoli da 18,5 x 3,6 cm
    4 rettangoli da 20,1 x 3,6 cm
    A questi 8 rettangoli taglieremo gli angoli e faremo 3 pieghe a 0,8 cm dal bordo, sui 3 lati (i due lunghi e uno corto), così come vedete in foto.

  2. Preparati anche:

    1 rettangolo da 19 x 2 cm, con due buchini a 2,5 cm dal bordo
    1 foglio di carta scrap da 19, 5 x 19,5 cm
    1 scritta (facoltativa)

  3. Piegatura dei pezzi

    Per prima cosa prendiamo i 4 rettangoli più grandi e pieghiamoli tutti quanti lungo le pieghe che abbiamo realizzato. Incolliamo poi il rettangolo con i due buchini su uno di questi pezzi e riportiamo i buchini. Facciamo passare il nastro di twine.

  4. Montaggio della shadow box

    Pieghiamo adesso anche i 4 rettangoli più piccoli, avendo cura di mantenere l’aletta presente sul lato corto, piegato all’esterno. Incolliamo i 4 pezzi fra di loro, per mezzo appunto delle alette sul lato corto e poi incolliamo questa struttura su una delle due cornici quadrate (vedi foto). Dopodichè cerchiamo di incastrare esternamente anche i 4 rettangoli più grandi, come se dovessimo chiudere la cornice. Quindi, applichiamo anche dall’altro lato la cornice quadrata e infine, sul retro, incolliamo il foglio di carta scrap che abbiamo scelto come sfondo.

  5. Decorazione della cornice menù planner

    A questo punto sbizzarritevi con le decorazioni, utilizzando gli ephemera (figure in cartoncino pretagliate) e qualsiasi altra cosa vi suggerisca la fantasia!

  6. Realizziamo le taschine

    Ho pensato quindi di aggiungere anche delle bustine, due taschine, al cui interno inseriremo i piatti “da provare” o già “approvati” dalla famiglia. Per realizzare queste taschine partiamo da un foglio di carta scrap decorata e ritagliamo due rettangoli della misura di 10,5 x 7,6 cm. Pieghiamolo a metà e realizziamo due pieghe sui lati lunghi, a 0,5 cm dal bordo. Su una delle due metà lasciamo queste due alette e realizziamo con le forbici (o con un punch) un’apertura a semicerchio sul lato corto. Mentre, dall’altra metà, tagliamo via le alette e arrotondiamo tutti gli spigoli (vedi foto).

  7. Conclusione del Menù Planner

    Ci siamo quasi, ancora uno sforzo! L’ultimo passaggio è quello di incollare con della colla a caldo 7 clips sul lato sinistro della shadow box. Realizziamo poi dei cartoncini su cui scriveremo i giorni della settimana e i nomi dei pasti.

Spero che questa idea vi sia piaciuta e che proverete a rifarla!

Se invece pensate di non avere tempo per realizzarla, non disperate: in commercio si trovano anche dei planner per menù settimanale già pronti!

Visita la sezione Tutorial per altre creazioni step by step!

Leggi gli ultimi articoli sul blog:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra informativa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi